News

Novità progetto CoME EASY

Novità progetto CoME EASY
Corso sui nuovi tool CoME EASY per consulenti ComuneClima

Nella prima settimana di dicembre 2020 oltre 30 tecnici tra consulenti ComuneClima e rappresentanti dei comuni coinvolti nel progetto CoME EASY hanno partecipato al corso di formazione “Nuovi strumenti a supporto della pianificazione energetica e climatica locale”.
Nel corso di tre seminari online le relatrici ing. Chiara Tavella di SPES Consulting, lead partner del progetto, e l´arch. Mariadonata Bancher, responsabile del progetto per l´Agenzia CasaClima, hanno presentato e illustrato i nuovi strumenti volti ad arricchire e rinforzare la metodologia dell´European Energy Award/ComuneClima sfruttando i benefici derivanti da altre iniziative quali il Patto dei Sindaci, le Smart Cities o gli standard internazionali ISO 37120 e ISO 50001.
La solidità della metodologia eea/ComuneClima, il pacchetto di nuovi strumenti e l´armonizzazione dei processi per quei comuni impegnati in più iniziative faciliteranno la pianificazione, l´attuazione e il monitoraggio di piani energetici e climatici ambiziosi e il raggiungimento di obiettivi in linea con quelli stabiliti recentemente dell´Unione Europea che prevedono la riduzione delle emissioni di gas serra di almeno il 55% e il raggiungimento della neutralità climatica entro il 2050.

 
Best Practice Library (BPL): informazioni e ispirazione per i comuni
 
 
La biblioteca delle best practice (Best Practice Library-BPL) è uno strumento per migliorare la conoscenza e condividere le esperienze tra le autorità locali e oltre i confini nazionali. La BPL offre ai comuni del CoME EASY e dell´EEA/ComuneClima un´ottima opportunità per pubblicare e condividere le loro migliori pratiche attraverso un dispositivo integrato nello strumento di gestione dell´EEA (EMT). La biblioteca delle migliori pratiche è anche disponibile al pubblico sul sito web del progetto e costituisce un riferimento diversificato di informazioni e di ispirazione. La BPL può fornire esempi di esperienze preziose e idee comprovate utili per i comuni quando pianificano misure di efficienza energetica e di protezione del clima. Può inoltre favorire lo scambio di idee su questioni aperte o aiutare ad affrontare le sfide più difficili grazie all´aiuto di colleghi esperti. La biblioteca delle migliori pratiche offre opzioni di filtraggio e facilita la ricerca di misure che possono essere già state implementate dalle città partner.
 
 
KPI dashboard ora disponibile online nell'EMT
Il KPI Dashboard è ora pronto per l'uso da parte delle autorità locali. Il dashboard fornisce una serie di indicatori chiave di prestazione (Key Performance Indicators-KPI) conformi alle principali iniziative con cui il progetto CoME EASY è allineato e ai principali sistemi in uso a livello di Unione Europea. La progettazione del set di KPI segue la struttura del modello di gestione degli strumenti dell´EEA/ComuneClima (EMT), ma assume una prospettiva più inclusiva sullo sviluppo sostenibile secondo la visione intelligente e gli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile delle Nazioni Unite. Pertanto, questo set di KPI va oltre il mero riferimento energetico e include indicatori aggiuntivi che si riferiscono alla prosperità e alla qualità della vita in modo più generale.

Il KPI dashboard, integrato nell'EMT e accessibile gratuitamente su richiesta, consente alle autorità locali di valutare in modo affidabile i loro punti di forza e di debolezza e di monitorare i loro progressi sulla base del set di KPI armonizzati.

Le informazioni sui KPI inserite dai comuni possono anche essere esportate e diventano quindi disponibili al pubblico sul sito web del progetto (disponibile a breve). Il dashboard pubblico dei KPI consente a tutti utenti interessati di accedere ai valori degli indicatori recenti e storici dei comuni e delle città e di confrontare le prestazioni dei diversi comuni per indicatori specifici.


Esperienza con l´uso del pacchetto di strumenti CoME EASY

I Comuni Ambassador svolgono un ruolo cruciale nella realizzazione del progetto CoME EASY: essi rappresentano infatti il gruppo target del pacchetto di strumenti sviluppati e sono, inoltre, gli enti di test in grado di fornire importanti feedback sull'applicabilità, la facilità di utilizzo e il valore aggiunto del pacchetto di lavoro.
Negli ultimi mesi, i Comuni Ambassador di sette paesi europei hanno testato i tool e sviluppato i loro PAESC (Piani d´Azione per l´Energia Sostenibile e il Clima) secondo i requisiti del Patto dei Sindaci/CoM utilizzando gli strumenti. Uno dei comuni Ambassador del CoME EASY è la città svizzera di Losanna, un'ambiziosa città EEA Gold che è impegnata anche nell´iniziativa del Patto dei Sindaci e quindi ha una conoscenza approfondita dei rispettivi punti di forza e delle sfide delle due iniziative, grazie ad anni di esperienza diretta. Georges Ohana, responsabile per l´energia della Città di Losanna descrive in questa intervista le sue esperienze con gli strumenti del CoME EASY e condivide la sua opinione sulla loro rilevanza per le città e i comuni:

https://www.youtube.com/watch?v=HxXaAxIlRhc (sottotitoli in inglese)
https://www.youtube.com/watch?v=nTucrTsnWx0&t=177s (sottotitoli in francese)
https://www.youtube.com/watch?v=S05MvV7CjxM&t=1s (sottotitoli in tedesco)


EU Regions Week
 
La manifestazione The European Week of Regions and Cities (Settimana europea delle regioni e delle città) è stata fondata nel 2003. Nel corso degli anni questo evento è diventato una piattaforma per lo scambio di buone pratiche in materia di sviluppo economico e inclusione sociale, cooperazione transfrontaliera, partenariati pubblico-privato, ecc., a cui fa riferimento una rete di esperti in materia di sviluppo regionale.  Nel 2020 i principali temi trattati sono stati "Europa verde", "Coesione e cooperazione" e "Responsabilizzazione  dei cittadini".
Con le sue ormai 18 edizioni l´appuntamento è diventato un evento chiave della politica regionale dell'UE. Ogni anno sono attesi più di 6.000 partecipanti, nel 2019 questo record è stato superato con un numero impressionante di 9.000 partecipanti (decisori ed esperti locali, regionali, nazionali ed europei). Il programma di quest´anno ha previsto anche una sessione dal titolo "Patto per il clima:il coinvolgimento dei cittadini" moderata da Charlotte Spörndli dell´eea international office. Chiara Tavella ha partecipato alla Tavola rotonda per lo scambio di idee per l'impegno dei cittadini con una presentazione del progetto CoME EASY focalizzata sulle “Stakeholder Engagement Guidelines”.
Il video dell'iniziativa è disponibile qui.
 

News dalla Commissione Europea
EU Renovation Wave
 
Il 14 ottobre, la Commissione Europea ha lanciato la Strategia “EU Renovation Wave” che mira a raddoppiare i tassi di ristrutturazione degli edifici nei prossimi dieci anni e ad assicurare che le riqualificazioni portino ad una maggiore efficienza energetica e delle risorse. Entro il 2030, 35 milioni di edifici potrebbero essere ristrutturati e si potrebbero creare fino a 160.000 posti di lavoro verdi aggiuntivi.
Per raggiungere l'obiettivo minimo di riduzione delle emissioni del 55% per il 2030, come proposto dalla Commissione nel settembre 2020, l'UE deve ridurre le emissioni di gas serra degli edifici del 60%, il consumo di energia del 14% e il consumo di energia derivante dal riscaldamento e dal raffrescamento del 18%. La revisione della direttiva sulle energie rinnovabili nel giugno 2021 prenderà in considerazione il rafforzamento dell'obiettivo di riscaldamento e raffrescamento da fonti rinnovabili e l'introduzione di un livello minimo di energia rinnovabile negli edifici.
 
Qualità della vita nelle città europee 2020
In ottobre, la Commissione Europea ha pubblicato il Rapporto sulla qualità della vita nelle città europee, 2020 Rapporto sulla qualità della vita nelle città europee, 2020 .
9 cittadini su 10 sono soddisfatti delle condizioni di vita nella loro città - con alti livelli di soddisfazione per la pubblica amministrazione, gli spazi verdi e i trasporti pubblici. Soprattutto nell'Europa dell'Est, più del 50% della popolazione ha dichiarato che la qualità della vita è migliorata rispetto a 5 anni fa.

Per abbonarsi alla Newsletter CoME EASY cliccare qui
 
OK I Cookies ci consentono di offrire il nostro migliore servizio. Continuando la navigazione nel sito, lei accetta l’uso dei cookies. Maggiori Informazioni