News

Da Klimahouse 2020 anche Luca Mercalli abita in una CasaClima

Da Klimahouse 2020 anche Luca Mercalli abita in una CasaClima
I numeri dell’edizione 2020 confermano il successo: durante i quattro giorni di fiera, più di 36.000 visitatori da tutta Italia hanno affollato i padiglioni per scoprire le novità dei circa 480 espositori, farsi stupire dalle innovazioni delle 15 start-up del Future Hub e ispirare dai visionari relatori del congresso organizzato dall'Agenzia CasaClima e Fiera Bolzano. 
 
Klimahouse è sempre più un luogo di incontro e di ispirazione e un'occasione di scambio tra persone che condividono la stessa idea di futuro. Perché, oggi più che mai, tutti i soggetti coinvolti - produttori, progettisti e proprietari di edifici - sono pienamente consapevoli che l’unica strada da percorrere è quella del risparmio delle risorse, dell'efficienza energetica e della salubrità nell'edilizia e nell'abitare.
 
"L'interesse dei media è stato più alto che mai; i principali media nazionali, ad esempio, hanno parlato di Klimahouse nei principali notiziari della sera: un contributo decisivo per il posizionamento dell'Alto Adige come “KlimaLand”. L'accresciuto interesse mediatico è sicuramente dovuto anche alle nuove iniziative del programma, come l'estensione di Klimahouse a tutta la città di Bolzano e soprattutto al coinvolgimento della "Generazione Z", spiega il Direttore di Fiera Bolzano Thomas Mur.
 
I tre giorni di Congresso Internazionale hanno permesso di fare il punto sui risultati ottenuti nel settore in questi anni, ma soprattutto di guardare a nuovi traguardi che si stagliano all’orizzonte. “Tradition and Innovation” è il titolo che, non a caso, è stato scelto quest’anno. Il mondo della costruzione si è confrontato con le stringenti tematiche dell’attualità, primo fra tutti il problema del cambiamento climatico, proponendo efficaci soluzioni grazie al supporto delle nuove tecnologie. Per tre giorni, numerosi relatori di fama internazionale si sono alternati sul palco per parlare delle possibilità offerte da un materiale come il legno e dell’applicazione in architettura delle moderne tecnologie di AI e robotica.

L'ultimo giorno i partecipanti hanno potuto scoprire progetti particolarmente innovativi della scena architettonica locale e internazionale, con un ospite particolare al quale è stata consegnata la targhetta CasaClima R per la riqualificazione energetica di una baita in una frazione del Comune di Oulx, in Alta Val di Susa: il climatologo Luca Mercalli. La struttura originaria, in pietra a vista, risale al 1732. Per assicurare agli abitanti salubrità e comfort interno ha avuto bisogno di un importante intervento integrato di riqualificazione energetica con isolamento a cappotto interno in fibra minerale, l’inserimento di infissi in legno con triplo vetro, unito a un sistema impiantistico a bassa temperatura alimentato da una pompa di calore che utilizza pannelli fotovoltaici.
Completa l’efficienza dell’intero sistema edificio - impianto l’installazione di una ventilazione meccanica controllata con recupero di calore. Questi interventi danno all’edificio nuova vita e la funzione inedita di luogo di studio e apprendimento. Mercalli ha anche regalato al convegno un momento di ilarità, quando ha raccontato di non aver superato il blower door test, essendo stato “rimandato a settembre” e avendo dovuto ripetere la prova di tenuta all’aria. Con grande impegno di tutte le parti i problemi sono stati risolti e il direttore tecnico Ulrich Klammsteiner ha potuto consegnare la targhetta, con la promessa di tornarvi presto con i corsi CasaClima. 
 
Ottimi riscontri hanno avuto anche le presentazioni svolte allo stand dell’Agenzia CasaClima e le consulenze locali, nazionali ed europee per tecnici e committenti. “Klimahouse e CasaClima si sono confermati anche quest’anno un’accoppiata vincente che continua nel suo impegno per il benessere abitativo e la tutela del clima, a vantaggio di tutta la società altoatesina e del paese intero, come è stato ben evidenziato dalla collaborazione con il Ministero dell’Ambiente. Un particolare ringraziamento va al testimonial d’eccezione Luca Mercalli, al quale auguriamo di vivere bene nella sua nuova CasaClima,” ha dichiarato a fine evento Ulrich Santa, Direttore dell’Agenzia CasaClima. 

Nella foto: Ass. Giuliano Vettorato, Luca Mercalli e Ulrich Klammsteiner
OK I Cookies ci consentono di offrire il nostro migliore servizio. Continuando la navigazione nel sito, lei accetta l’uso dei cookies. Maggiori Informazioni