News

Co-housing sociale a Borgo San Francesco, CasaClima A

Co-housing sociale a Borgo San Francesco, CasaClima A
 Il Co-housing sociale “Senior”, certificato “CasaClima A” con un fabbisogno energetico di 12Kwh/mqa, sorge all’interno del quartiere di nuova costruzione Borgo San Francesco - appena fuori il centro storico di Matera - interamente progettato per offrire una serie di servizi di supporto e assistenza agli anziani, così da garantire un invecchiamento di alta qualità.
Il Co-housing sociale “Senior”, oggetto della certificazione, è strutturato da quattro corpi di fabbrica di cinque unità abitative per un totale di 19 alloggi la cui superficie calpestabile di ognuno è di circa 70mq e comprende una zona cucina-living, due camere da letto, un bagno e un ripostiglio, più una zona comune dedicata alla sala lettura e ai giochi da tavolo.
Ogni corpo di fabbrica è esposto a sud-est e si affaccia a perdita d’occhio sulle colline e sulle valli materane.

La progettazione degli spazi, semplice, ortogonale, attenta all’apporto di luce naturale e all’isolamento acustico fra una unità abitativa e l’altra, è stata concepita per offrire a piccoli nuclei familiari che vi abitano, per lo più coppie, una gestione facile dell’ambiente e soprattutto una dimensione ottimale di comfort riferito non solo al benessere abitativo – termoigrometrico, luminoso, acustico e qualità dell’aria -,  ma anche a quello relazionale fra vicini oltre a quello fra prodotto architettonico vissuto e contesto paesaggistico.
Le quattro strutture, che si sviluppano interamente su un piano, sono state costruite in legno con tecnologia Xlam e isolate con sistema a cappotto in lana di vetro. Particolare importanza è stata data alle superficie vetrate della zona giorno, cucina-living, esposta a sud est, per le quali sono stati scelti infissi in legno scorrevoli per una superficie complessiva superiore agli 8mq. Questo, per garantire il più possibile l’apporto di luce naturale all’interno degli involucri abitativi e un’ampia veduta sul paesaggio prospiciente.

Ogni unità abitativa, grazie a un involucro altamente performante sia per la stagione invernale, Um 0,17 W/(mqK), sia per la stagione estiva, sfasamento >12h, è provvista solo di un impianto di VMC (Ventilazione Meccanica Controllata) con recupero di calore e batteria di post trattamento alimentata con pompa di calore che assolve a un duplice compito: ricambio costante dell’aria garantendone, pertanto, l’ottima qualità prevenendo l’eventuale superamento della soglia limite di CO2 di 1000 ppm ; soddisfacimento del fabbisogno di riscaldamento e raffrescamento utilizzando le stesse condutture della VMC.  Anche per la produzione di Acs (Acqua calda sanitaria), per massimizzare l’efficienza, è scelta la tecnologia a pompa di calore.

Il Co-housing “Senior” all’interno del quartiere Borgo San Francesco restituisce,quindi, la dimensione sociale e umano-centrica dell’architettura sostenibile dove al centro c’è l’uomo come essere senziente non solo dal punto di vista psico-fisico ma anche dal punto di vista relazionale nel rispetto dell’impronta antropologica che lo contraddistingue da 200.000 anni almeno, dall’origine dell’Homo Sapiens.

Nella foto da sinistra:

- Davide Canducci, Diretttore Generale Canducci 1940
- Klammsteiner Ulrich, Direttore Tecnico Agenzia CasaClima
 
OK I Cookies ci consentono di offrire il nostro migliore servizio. Continuando la navigazione nel sito, lei accetta l’uso dei cookies. Maggiori Informazioni