Diese Tags sind momentan an die Seite vergeben
- KlimaGemeinde -

NEWS 3

Rubrica: I Comuni raccontano

Informazioni sull’intervistato/a
  • Nome: Andrea
  • Cognome: Bais
  • Titolo accademico: laurea in Scienze Geologiche
  • Comune di: Gorizia
  • Posizione: funzionario tecnico
Informazioni sul comune
Nome: Gorizia
Regione/Provincia: Friuli Venezia-Giulia/Gorizia
Abitanti: 34.844 (31/12/2016)

Domanda 1
Quando è stato introdotto il sistema di contabilità energetica nel suo comune?
 Il sistema di contabilità energetica è stato introdotto nel 2016.
 
Domanda 2
Quali sono state le motivazioni che hanno portato ad adottarlo?
Ai fini della sottoscrizione del Patto dei Sindaci e della stesura del Piano d’Azione per l’Energia Sostenibile, è stato necessario provvedere all’inserimento dei dati relativi ai consumi energetici delle strutture di proprietà e gestite dall’Ente. Infatti, una delle azioni a breve termine del piano è proprio il catasto energetico: la struttura attuale di attribuzione di compiti e funzioni all’interno del comune di Gorizia non consente di avere un quadro organico e completo di tutte le informazioni di base in materia energetica che agevoli il monitoraggio dei consumi e una organica programmazione di interventi di efficientamento energetico.
(NdR: il “Catasto energetico” è uno strumento sviluppato dall’Agenzia per l’energia del FVG su piattforma WebGIS che permette di gestire tutte le utenze energetiche dell’Amministrazione Comunale inserendole in un database georeferenziato www.catastoenergetico.it)

Domanda 3
Quali risultati vi aspettate dal sistema di gestione dell'energia e quali risultati ha già raggiunto il vostro comune? (in termini economici, ambientali, sociali e di capacity building)
Il Catasto energetico è lo strumento con il quale si intende gestire l’insieme delle informazioni relative alle utenze energetiche comunali, quali edifici, impianti, veicoli o altre utenze, compresa l’illuminazione pubblica. La funzione principale del Catasto energetico è quella di consentire, con un attento monitoraggio nel tempo, il miglioramento dell’efficacia degli interventi realizzati. Ulteriori utilità rese sono relative al monitoraggio e controllo di funzionamento sugli impianti di produzione energetica, alla programmazione degli interventi di ordinaria e straordinaria manutenzione, alla comunicazione trasparente ai cittadini relativa agli obiettivi e risultati raggiunti dall’attuazione del PAES grazie alla pubblicazione dei principali dati.
Il Comune ha comunque già eseguito diversi interventi di miglioramento energetico: sostituzione caldaie ed infissi, installazione di impianti fotovoltaici, ecc.
 
Domanda 4
La Sua amministrazione ha incontrato ostacoli nell´introduzione del sistema di contabilità energetica? In caso affermativo, cosa ha fatto la sua amministrazione per superarli?
Non ci sono stati veri e propri ostacoli, piuttosto sarà necessario introdurre un sistema elettronico di contabilizzazione dell’energia per poi attribuire correttamente i consumi a singole strutture appartenenti allo stesso complesso che permettano anche di rendere automatica la registrazione dei dati di consumo.
OK I Cookies ci consentono di offrire il nostro migliore servizio. Continuando la navigazione nel sito, lei accetta l’uso dei cookies. Maggiori Informazioni