Partner del progetto

Partner del progetto

Agenzia per l'Energia Alto Adige - CasaClima (Lead Partner)

L’Agenzia per l’Energia Alto Adige – CasaClima è un ente strumentale della Provincia Autonoma di Bolzano che realizza, controlla e sviluppa l’adattamento delle politiche di efficienza energetica negli edifici. Inoltre promuove le misure di efficienza energetica all’interno dei comuni e delle imprese. Come leader dell’action group 9 (AG9) dell’EUSALP ha a disposizione un ampio network in tutta l’area alpina costituito da stakeholder nel campo dell'efficienza energetica e delle RES. L’agenzia dispone di ampie competenze nella realizzazione di progetti europei. È partner del progetto FP7 SINFONIA, del progetto europeo BRICKS, del progetto Arge Alp “Efficienza energetica e tutela climatica nell’arco alpino” ed ha partecipato al progetto “Rad Carpet”.

EURAC Research - Istituto per le Energie Rinnovabili

EURAC ha una vasta esperienza nella gestione di progetti a livello locale, nazionale, internazionale (europeo ed extraeuropeo). Gli Istituti di Ricerca sono affiancati, oltre che dall’Amministrazione Centrale, dal Servizio Sviluppo Progetti e Relazioni Internazionali, che li supportano sia nella fase preparatoria delle proposte, sia nella fase gestionale e di rendicontazione. Al momento, EURAC è coinvolto in 52 progetti, di cui 23 coordinati.
L'Istituto per le Energie Rinnovabili conduce attività di ricerca applicata nel campo di Sistemi Energetici Avanzati che prevedono l’utilizzo di fonti energetiche sostenibili. Tali attività includono progetti di ricerca a livello nazionale ed internazionale e collaborazioni dirette con partner industriali, che conducono in molti casi allo sviluppo di prodotti innovativi e alla valutazione di soluzioni tecnologiche o costruttive. L’Istituto sostiene la promozione delle tecnologie relative alle energie rinnovabili e assiste i decisori politici attraverso consulenze scientifiche specialistiche.

FH Salisburgo

Ricerca e sviluppo (R&S) sono, assieme alla didattica, i pilastri su cui si basa la FH Salisburgo, caratterizzata da un approccio pratico ed uno stretto contatto tra industria, economia e società. In totale la FH Salisburgo può disporre di un budget per la ricerca di 3 milioni di euro all’anno – tendenza in incremento (dati al 2013/2014).

Landesinnung BAU Salisburgo

La Landesinnung Bau Salisburgo ha molteplice esperienza di project management a livello locale, nazionale ed europeo. La Landesinnung Bau è un’organizzazione paritaria della camera di commercio di Salisburgo e ha la possibilità di fare riferimento a parte della sua struttura amministrativa. La Landesinnung BAU Salisburgo partecipa ed è partner in vari progetti nazionali ed internazioniali, come AlpineSpace, AlpHouse, AlpBC e CABEE. Inoltre cura e coordina la ricerca ed i vari membri ARGE dei progetti di ricerca “Ziegel BAU Zukunft” ed il Network “BAUTEILAktivierung” all’interno del programma RWF. La Landesinnung BAU Salisburgo ha preso parte, assieme alla sua struttura didattica “BAUAkademie”, a progetti internazionali di formazione, un progetto Leonardo ed un progetto del programma IEE.

ITG Salisburgo

L’istituzione ITG è l’Agenzia per le Tecnologie e l‘Innovazione del Land Salisburgo che realizza e mette in opera le politiche di innovazione e tecnologiche della regione e fa da mediatore tra ricerca, formazione, economia e gli enti pubblici. Un punto di forza delle politiche innovative della regione è l’edilizia alpina intelligente (vedi la delibera: Strategia innovativa e tecnologica 2025). Oltre all’attuazione di progetti nazionali ed europei (in veste di partner e leader, numerose esperienze nell’attuazione di progetti INTERREG) e molte attività per il potenziamento delle capacità innovative delle imprese, l’ITG fa attività di consulenza ed accompagnamento per più di 300 PMI in ambito innovativo e di ricerca.

IDM Südtirol - Alto Adige

IDM Suedtirol – Alto Adige è l'Azienda speciale della Camera di Commercio di Bolzano e della Provincia Autonoma di Bolzano che si occupa di export, innovazione e marketing dell'Alto Adige. Obiettivo di IDM è il supporto alle aziende locali e a tutti gli attori economici e sociali per trasferire competenze, know-how e tecnologie. IDM rappresenta un punto di riferimento e ha l'obiettivo di supportare gli attori locali trasferendo loro know-how e tecnologie, creando connessioni, supportando lo sviluppo di prodotto e dei mercati, promuovendo e assistendo la creazione di nuove imprese e rinforzando e stimolando l'innovazione nelle imprese esistenti.
Finanziato dal Fondo europeo di sviluppo regionale e Interreg V-A Italia-Austria 2014-2020.

 
OK I Cookies ci consentono di offrire il nostro migliore servizio. Continuando la navigazione nel sito, lei accetta l’uso dei cookies. Maggiori Informazioni