Diese Tags sind momentan an die Seite vergeben
- Energiespartipps - - Mobilität -

Mobilità

Largo all'eco-mobilità

Le emissioni prodotte dalla circolazione stradale hanno un forte impatto sui cambiamenti climatici considerato che le automobili e gli altri veicoli a motore utilizzano principalmente combustibili fossili provenienti da fonti energetiche non rinnovabili. Il settore dei trasporti, accanto a quello delle costruzioni, infatti, è uno dei settori a maggiore consumo di energia e produzione di CO2. In Alto Adige oltre il 40% degli spostamenti vengono fatti in automobile o in moto. Oltre all’emissione di sostanze tossiche nell’ambiente, la circolazione stradale è responsabile della progressiva impermeabilizzazione dei terreni e della riduzione degli spazi verdi utilizzati per la costruzione dei percorsi stradali.
 

Andare a piedi più spesso

La più naturale delle forme di locomozione, salvaguarda l’ambiente, aiuta a rimanere in forma fisica e a combattere lo stress. Ecco perché si consiglia di utilizzare le scale all’ascensore, di fare due passi durante la pausa pranzo e di accompagnare a piedi i bambini a scuola o all’asilo, quando possibile.

Usare la bicicletta per gli spostamenti quotidiani

Soprattutto nelle ore di intenso traffico e carenza di parcheggi, le due ruote sono il mezzo di locomozione ideale in città. Pedalare è inoltre salutare, stimola cuore e circolazione e rinforza il sistema immunitario.

Servirsi dei mezzi publici

Chi si sposta in treno o in autobus, è vincente su tutta la linea. Evita ingorghi e ricerche di parcheggio, risparmia seccature e tempo, che può invece utilizzare per lavorare, fare due chiacchiere o leggere.

Usare l'auto in modo intelligente

Chi non può rinunciare all’automobile dovrebbe almeno abituarsi a uno stile di guida che punti alla riduzione dei consumi di carburante. Serve, ad esempio, controllare regolarmente il motore e la pressione delle ruote, guidare in modo regolare e previdente, ingranare opportunamente le marce alte ed evitare inutili accelerazioni e frenate. Un ulteriore risparmio viene anche dall’evitare di trasportare bagagli sul tetto, dallo spegnimento del motore nei momenti di breve sosta oltre che in estate dall´evitare l’utilizzo continuo del climatizzatore.

Carsharing per gli viaggiatori occasionali

Per coloro che non usano regolarmente l’auto e ne hanno bisogno solo raramente, il carsharing è la soluzione ideale. I veicoli sono localizzati in diversi punti in tutto l’Alto Adige e prenotarli è facilissimo. I costi vengono calcolati in base al consumo e al tratto percorso.
OK I Cookies ci consentono di offrire il nostro migliore servizio. Continuando la navigazione nel sito, lei accetta l’uso dei cookies. Maggiori Informazioni