Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 
 

Prima CasaClima nature

Prima CasaClima nature
Il 7 aprile 2010 è stata festeggiata la consegna della prima targhetta CasaClima nature da parte dell´Assessore all´Ambiente della Provincia di Bolzano Michl Laimer e di Norbert Lantschner. L´edificio premiato è la scuola materna di Riscone (Brunico), che ha già aperto la sua attività dallo scorso autunno.

Realizzato esclusivamente con materiali sostenibili: è la nuova scuola per l’infanzia di Riscone in funzione dall’autunno scorso. L’assessore Michl Laimer oggi, mercoledì 7 aprile, ha consegnato ai responsabili della scuola la prima targhetta "KlimaHaus Nature".

Il nuovo asilo di Riscone è stato costruito secondo lo standard edilizio CasaClima A standard impiegando materilai edilizi particolarmente ecologici. Gli indicatori ambientali dei materiali fanno riferimento ad una banca dati europea. Il nuovo edificio scolastico comporta emissioni di solo 200 chilogrammi di CO2 per metro quadro per la costruzione.
Nel consegnare la nuova targhetta "CasaClima nature", che si rifà ad un nuovo sistema di valutazione dell'impatto ambientale di un edificio, l'assessore provinciale all'ambiente ed energia Michl Laimer, ha sottolioneato che già la scelta dei materiali edilizi costituisce un elemento essenziale nell'ambito del risparmio energetico e della riduzione delle emissioni inquinanti. LPA
 

 

Calendario Corsi CasaClima

 
Agenzia per l'Energia Alto Adige - CasaClima - Via Macello 30 C - I-39100 Bolzano - Alto Adige, Italia
Telefono 0471 06 21 40

www.agenziacasaclima.it
Part. IVA IT02818150217
© 2016 Agenzia per l'Energia Alto Adige - CasaClima Credits Cookie Privacy produced by Zeppelin Group – Internet Marketing
 
KlimaHaus CasaClima è un marchio registrato. Qualsiasi uso del marchio deve essere richiesto e approvato preventivamente a