Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 
 

Nuova Direttiva Tecnica Risanamento - CasaClima R

Nuova Direttiva Tecnica Risanamento - CasaClima R
La Direttiva Tecnica “Risanamento & CasaClima R” contiene le linee guida per un intervento di risanamento energetico finalizzato a sfruttare il potenziale di miglioramento della struttura esistente, ridurne il fabbisogno energetico e migliorare il comfort indoor, controllando la qualità delle opere realizzate.
La Direttiva entrerà in vigore dal 01.08.2014 e sarà valida per tutti gli interventi di risanamento energetico sia in Provincia di Bolzano che fuori dalla Provincia di Bolzano. Entro il 01.08.2014 verranno pubblicati i documenti aggiornati utili alla richiesta di certificazione.

​Le novità della Direttiva Tecnica “Risanamento & CasaClima R”:

- accorpamento in un unico protocollo delle linee guida sul risanamento energetico
- accorpamento in un unico protocollo dei requisiti dell’involucro e degli impianti
- il risultato negativo dell’analisi costi – benefici (calcolato con il programma ProCasaClima 2013 secondo EN 15 459) costituisce un vincolo alla verifica dei requisiti di involucro e impianti (ad esclusione dei casi di richiesta di contributi e bonus cubatura secondo la normativa vigente nella Provincia di Bolzano)
- il calcolo energetico è obbligatorio solo nel caso di richiesta di contributi o bonus cubatura (secondo la normativa vigente nella Provincia di Bolzano) per l’intervento di risanamento sull’intero edificio
- è possibile derogare ai limiti di trasmittanza termica degli elementi opachi (purché si apporti un miglioramento) in caso di coibentazione interna nei seguenti casi:
• NON è soddisfatta la verifica di condensazione interstiziale ai sensi della EN 15 026 (metodo di calcolo orario)
• la verifica della temperatura superficiale interna soddisfa il valore di Tsi ≥ 18°C (nelle condizioni di temperatura esterna, definita come la media mensile del mese più freddo del luogo di ubicazione dell’edificio)
- come soluzione passiva del ponte termico è accettata la verifica della temperatura superficiale interna di Tsi ≥ 13°C con e senza installazione di VMC
- l’installazione del pavimento radiante è accettata come soluzione attiva del ponte termico
- in caso di calcolo energetico con metodologia CasaClima qualora risulti Qc ≤ 15 KWh/m²a è possibile non verificare i requisiti dell’efficienza dei sistemi di ombreggiamento
- sono stati modificati i requisiti delle prestazioni estive degli elementi opachi
- i criteri degli impianti sono stati aggiornati in alcuni punti in seguito a incontri e tavoli tecnici con i Collegi e gli Ordini professionali

[Direttive tecniche, schede e richiesta di certificazione]

Foto: virtua73 - Fotolia.com

 
 

 

Calendario Corsi CasaClima

 
Agenzia per l'Energia Alto Adige - CasaClima - Via Macello 30 C - I-39100 Bolzano - Alto Adige, Italia
Telefono 0471 06 21 40

www.agenziacasaclima.it
Part. IVA IT02818150217
© 2016 Agenzia per l'Energia Alto Adige - CasaClima Credits Cookie Privacy produced by Zeppelin Group – Internet Marketing
 
KlimaHaus CasaClima è un marchio registrato. Qualsiasi uso del marchio deve essere richiesto e approvato preventivamente a